Avanguardie e Furgoni Rotti

erika

Atti unici con intervallo – Prima Parte

Avanguardie e Furgoni Rotti
Di quella sera mi ricordo la pioggia. Impetuosa e incessante che sbatteva sui vetri del finestrino.
In seguito ho fatto una piccola considerazione.
Nel corso di un anno le giornate di pioggia sono meno numerose delle giornate in cui non piove.
Per avvalorare questa mia ipotesi, poi, ho guardato le statistiche relative agli ultimi trent’ anni.
Si possono contare da un massimo di 120 giornate piovose in un anno, a un minimo di 80, o giù di lì.
In ogni caso, quasi sempre, un numero inferiore a un terzo.
Eppure tutti i miei ricordi significativi sono legati alla pioggia.
Forse è solo una combinazione. Forse un modo personale di vedere i ricordi. Annacquati e scivolosi, come le cose che ormai non sono più tue.
In ogni caso sul fatto che quella sera piovesse non ho alcun dubbio, perché a un certo punto il furgone si è rotto, e siamo dovuti scendere.
Stavamo tornando a casa, per cui era una mezza tragedia.
Fosse successo all’andata sarebbe stata intera.
La puntualità è tutto quando devi andare in scena.
Invece stavamo tornando da una serata e non eravamo nemmeno troppo lontani.
All’ interno dell’abitacolo si respirava un’aria di tranquillità apparente.
Giacomo guidava. Manuel accanto a lui cercava di far funzionare la radio.
Filippo aveva appena finito di fare un lungo monologo sui pregi e difetti del teatro d’avanguardia.
Giusy litigava con il suo ragazzo tramite WhatsApp.
Io guardavo fuori dal finestrino.
Mi scappava la pipì. Facevo finta di nulla però.
Non volevo che ci si dovesse fermare a causa mia.
Eravamo tutti di cattivo umore.
Lo spettacolo non era andato male, ma nemmeno benissimo. Forse gli incassi sarebbero bastati a coprire le spese, ma non era quello il punto. Non eravamo riusciti a creare un legame con il pubblico.
Certe serate vanno così.
In ogni caso ci fermammo lo stesso. Perché il motore a un certo punto fece un rumore strano, e qualche secondo dopo il furgone non si muoveva più.
Ora non mi ricordo bene l’ordine esatto degli eventi dal momento in cui chiamammo l’assistenza stradale, arrivò il carroattrezzi, e noi proseguimmo a piedi, sotto la pioggia per alcune centinaia di metri prima di trovare un posto dove passare la notte.
Mi ricordo però, che per tutto il tempo continuammo a discutere sulla questione delle colpe e delle responsabilità. Che a un certo punto non si capiva più se si parlava del furgone, della serata appena finita, o di tutta la vita.
Filippo diceva che la colpa era dei film Americani. Anche se pioveva ci fermammo stupiti, non ci era chiaro il legame tra i film, e il guasto al motore.
Diceva che nei film Americani c’è sempre qualcuno che fa parte di un gruppo di teatro e degli amici che vanno a vederlo. Dopo di che viene mostrato uno spettacolo sperimentale, dove un gruppo di ragazzi solitamente nudi, fanno versi, e urlano frasi senza senso; mentre gli amici del protagonista lottano per non addormentarsi.
Questa diceva Filippo, era la vera morte del teatro d’avanguardia. Era il motivo per cui le persone a teatro ci andavano sempre meno. Era l’inizio del nostro fallimento.
Gli rispondemmo che il teatro d’avanguardia non esiste più da decenni, per fortuna, che il termine, a dire il vero, non è mai stato molto significativo.
Poi sulla strada trovammo un motel e ci dividemmo in due camere.
All’ una e quaranta di notte, o se preferite di mattina, Giusy aveva spento il telefono e promesso a sé stessa di non richiamarlo mai più. Poi si era addormentata.
Io, stesa sul letto, pensavo al senso di tutto, e qualche minuto dopo avrei avuto la prima delle mie tante visioni.

Erika Cataldo

Annunci

27 thoughts on “Avanguardie e Furgoni Rotti

Add yours

  1. i hope you guys who long or plan to long SKF will not get burnt. please keep in mind:first it is 2X of fi;lsciaasnnecond, a lot of short covering will easily make it $10K swing.third, before thinking of taking profit at $150, think what you would do if it goes to $80 to $60.

    Mi piace

  2. Таня, не знаю, получила ли ты письмо, на Галину я сделала.А кто на меня вторую ссылку ставит?[]madonna4ka Reply:Ноябрь 30th, 2010 at 09:04Я поставила на тебя,а ещё сделала она на тебя в жжfoldcat правда поздно.[]

    Mi piace

  3. bueno segun mi opinion esta pagina me parece muy buena ya que les brinda la posibilidad a los estudiantes de mejorar sus conocimientos en cuanto alo referente ala teoria del conocimiento y de todo lo que ensierra la filosofia por otra parte la historia sobre la alegoria de la caverna nos pone apensar de que aveces no queremos comprender ni analizar lo que vemos por lo tanto creemos que todo lo que nos brinda los sentidos es la pura realidad y es por esta razon que permanecemos siempre enganñados crellendo q

    Mi piace

  4. You people, why are you posting as anonymous? Why aren't you posting under a registered screen name instead?Can anyone provide a source for this info that he is in Dubai charging $1500? Rumors should be substantiated when they can.So what's the truth about whether he won a world martial arts tournament in Las Vegas? (like in "Blood Sport" with Jean Claude Van Damme? lol) Anyone know the truth about whether that really happened or not? Was it an official tournament or an underground one?

    Mi piace

  5. Youzhny bat Cilic 8-6 au tie break du troisème set et rencontrera donc le vainqueur du match de l’année qui va opposer Gilou à Notrefils..Je retiens mon souffle..Normalement, Notrefils devrait passer mais il n’y a rien de bien normal quand Notrefils rencontre Gilou. Tout est donc possible. Peut être vont ils jouer à la baballe comme lors d’un de leur match à l’OA ? Nul ne le sait encore mais le vainqueur prendra une sérieuse option dans le course à la goatisation. Prono: Gilou bat Notrefils 0-6 6-1 6-0.

    Mi piace

  6. Det ved jeg ikke, om du burde. Hvis jeg husker rigtigt følger filmen bogen ret godt, selvom der altid er ting der er beskrevet anderledes i bogen, så som festivalscenerne, og forholdet mellem hovedpersonen og pigen. (jeg har glemt navnene)Hvad synes du så om filmen?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: