Il tatto

received_1682753085375711

 

Un giorno, durante una discussione, affermai che avevo dei dubbi sul fatto che fosse l’intelligenza a distinguerci dagli animali. Io non penso che questi manchino di intelligenza, come non difettano di sentimenti, emozioni, o pensieri.
Cinicamente mi fu risposto che l’unica cosa che veramente ci distingueva dagli animali era il pollice opponibile e che, grazie alle sue potenzialità, noi abbiamo  potuto sfidare la scala evolutiva.
E allora oggi, ripensandoci, mi soffermo a pensare alle mani.

Le guardo e comprendo la loro importanza.
Oggi, da donna adulta, ho consapevolezza del loro imprescindibile ruolo.
Mi viene da sorridere ripensando a quando mia nonna mi insegnava a fare la pasta fatta in casa, o il polpettone, e di quanto io non fossi incline a gettare le mie mani in quegli impasti.
Ma senza mani, o con tocchi non decisi e convinti, nulla può riuscire al massimo delle sue potenzialità.
Il tatto è uno dei sensi più importanti, che trasmette milioni di informazioni al nostro cervello, e ci permette di ricevere più feedback di quanto immaginiamo.
Immaginate un rapporto sessuale senza che si utilizzino le mani.
Può essere certamente divertente una variante in cui si hanno bloccate le proprie mani o si legano quelle del proprio partner, ma appunto, io la vedo solamente come una variante.
Pensate alle mani che scorrono lungo una schiena tesa, sui fianchi pronti all’accoppiamento, tra cosce pronte ad accogliere l’altrui sesso.
Questa stimolazione è tra le più belle possibili.

Nelle mani ci si mette tutto di sè.
La penetrazione del sesso femminile è quanto di più intimo possa esserci, c’è una possibilità di stimolazione che in altro modo non è possibile.
E quante possibilità dà, invece, ad una donna poter toccare il sesso del proprio compagno? Ci può essere dolcezza, passione, ardore.

Si ha un’immediata e incontrovertibile capacità di comprendere la sensibilità del proprio partner, capire quale sia il piacere a cui è più incline in quel momento.
Anche l’alternanza durante un atto sessuale, di qualsiasi tipo, con il toccarsi aiuta il rapporto.
Aumenta o rallenta l’eccitazione senza che diminuisca l’intensità.
Oppure in accompagno al rapporto stesso, rende esponenziale un piacere che non è solo fisico.
Molti leggendo questo pezzo troveranno banali le mie parole, probabilmente non c’è nessuno che sta scoprendo una cosa nuova, ed anche io ho dato per scontate le mani per molti anni.
Infatti la vera novità sarebbe averne consapevolezza, delle proprie e di quelle del partner.
Sarebbe un modo per riscoprirsi e riscoprire il proprio uomo, o la propria donna,se qualche volta pensassimo al tatto, all’atto sessuale attraverso le mani o le dita come punto più alto.
Se ci mettessimo in gioco, cercando attraverso le mani di esplorare il corpo altrui senza pensare ad altro. Provando solo attraverso di essere a dare e ricevere piacere, concentrandoci sulle sensazioni e allo stesso modo cercando leggendo quelle dell’altro.
Io scommetto che si scoprirebbero sensazioni nuove, appaganti e inimmaginate.

 

di Giulia Lambiasi

 

photo Marina Coric

Annunci

One thought on “Il tatto

Add yours

  1. , I'm from an Arab country – I was raised in a very authoritarian, hierarchical, society where your social standing depended on what group you were born into, where inequality was &#9iu'b;3lt into'' the system. No one was an individual, only a member of some hereditary class.Over time, there arose a new class of nouveau-rich & the similarity to Gates' behavior is striking, a low-class man without manners or grace, full of false pride.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: