chanceedizioni@gmail.com

Abbiamo difeso la Costituzione. Ora deve essere applicata!

Abbiamo difeso la Costituzione. Ora deve essere applicata!

A seguito del risultato del referendum Renzi si è dimesso. Ed è subito “toto-nomi”. Ma perché non ripartire proprio da quella Costituzione che abbiamo difeso?

Il SÌ serviva per cambiare? CAVOLATE! Con questa Costituzione non possono andare oltre nella distruzione dello Stato sociale e dei diritti.

Tant’è che già alcune leggi stanno cadendo sotto o colpi della Corte Costituzionale.

Ma con questa Costituzione anche il jobs act, il salvabanche, l’Anticipo PEnsionistico, il Prestito Vitalizio Ipotecario, la “Buona Scuola”, le “riforme” della sanità e tutta una serie di “riforme strutturali” sono incostituzionali.

Occorreva allora cambiare la Costituzione per poter continuare. Per fare in assoluta sicurezza altre “riforme strutturali”.

Standard & Poor’s diceva “se vince il SI sarebbe meglio, ma pure col NO non sarebbe un disastro. PURCHÉ SI CONTINUI A FARE LE RIFORME”.

Oggi, dall’Europa arrivano simili prese di posizione.

Wolfgang Schauble

non ci sono motivi per ritenere che questo voto possa innescare una crisi dell’euro. L’Italia adesso ha bisogno di un governo che sia capace di agire per continuare le riforme.

Pierre Moscovici

ci sarà un governo italiano che incarnerà la continuità

Evidentemente non hanno capito nulla.

Il voto pro o contro Renzi? Ma fatemi il piacere!

Se un merito ha avuto, questo referendum costituzionale ha riportato la Costituzione al centro dell’attenzione nel Paese. Ha fatto sì che in tanti si interessassero alla Costituzione, alla previsione dei diritti che in questi anni sono stati calpestati, non solo negati!

All’impatto che questa riforma avrebbe avuto sulla Costituzione. Impatto che, trattandosi della Costituzione, sarebbe andato ben oltre le “semplici” modifiche dei singoli articoli. Non era leggendo il “testo a fronte” che il disegno della nuova “architettura costituzionale” veniva evidenziato.

Negli incontri cui ho partecipato la consapevolezza del contenuto della riforma era elevatissima. Se il 50% dei giornalisti avessero fatto ai politici in TV le stesse domande che venivano poste dalla gente i dibattiti televisivi sarebbero andati diversamente.

Quindi non si parli di voto su Renzi.

Certo, è innegabile che una parte della popolazione abbia votato sotto questa spinta. Ma su Renzi o sulle sue politiche? E se sulle sue politiche, non si sta forse parlando di politiche che hanno fatto carta straccia dei diritti costituzionali?

La Costituzione è stata fin’ora stuprata

I nostri figli sono destinati ad essere più poveri di noi. Non avranno mai neppure la pensione. E il diritto allo studio, il diritto alla salute…

Negando il lavoro si nega una famiglia, una casa… Si condanna a una vita precaria e a una vecchiaia fra i cassonetti.

E invece io voglio ancora avere la speranza che i miei figli possano avere un futuro.

E che possano averlo qui, nel loro Paese, senza condannarli ad emigrare.

Voglio ancora la speranza che possa vedere nascere e crescere i miei nipoti.

Ecco perché rifiuto categoricamente che si “prosegua sulla strada delle riforme” come richiesto dalla finanza e dall’Europa.

Ecco perché adesso occorre tenere alta l’attenzione e pretendere l’applicazione integrale di questa Costituzione che abbiamo imparato a conoscere.

Che succede ora?

Non comprendo lo sconforto provocato dalle dimissioni di Renzi. Non comprendo chi sostiene che Renzi (o chiunque sia di turno) sia senza alternative.

Quando, nel rispetto della Costituzione, eleggevamo il Parlamento e non “volti della Provvidenza”, l’Italia è stata portata dalle macerie del dopoguerra ad essere la 5^ potenza al mondo. Da quando eleggiamo “capi” anziché Parlamento siamo andati indietro.

Da quando cerchiamo volti “unti dal Signore” siamo tornati alle macerie.

Occorre che si esca dal frame in cui ci hanno sospinti.

Occorre recuperare la memoria. Occorre ricordare che da quando cerchiamo volti e capi – che per tenersi in sella devono comprare deputati e senatori – ci siamo condannati al declino.

Sessantatre governi in settan’anni, ma solo 24 Presidenti del Consiglio. Con quei Governi “instabili” tenemmo testa alla superpotenza USA (vedi “Notte di Sigonella“).

Se si vota un Parlamento e non un uomo si è nella condizione massima di stabilità. Torniamo ad eleggere Parlamenti e torneremo alla stabilità. Senza scorciatoie che creino squilibri costituzionali.

In fondo, era proprio per costituzionalizzare l’incostituzionale che veniva proposta la riforma:

In questo contesto, mentre le maggiori e più avanzate democrazie hanno saputo gestire il necessario processo di adattamento dell’ordinamento interno alle nuove sfide, rinnovando profondamente le proprie istituzioni, l’Italia si è affidata, da una parte, alle presunte virtù taumaturgiche della legge elettorale, dall’altra proprio a quegli adattamenti spontanei del sistema istituzionale che oggi mostrano con evidenza tutti i loro limiti. (da “Le ragioni della riforma”. Relazione del Governo al DDL di riforma costituzionale)

Ed è con questa stabilità fittizia creata artificialmente da leggi elettorali incostituzionali che, invece, è la superpotenza USA a comunicare a mezzo stampa che stiamo mandando i nostri ragazzi a combattere. Come fossimo una colonia. Nel silenzio imbarazzato dei nostri Governi stabilmente asserviti.

Nostalgia di Craxi e Andreotti? Neanche per sogno! Nostalgia di un Paese che sia sovrano nel suo Paese. Questo sì.

Nostalgia di un Paese che non debba uccidere il suo Popolo per piegarsi a vincoli sovra-nazionali imposti da una “governance economica europea“, come scritto dallo stesso Governo nella relazione al DDL Costituzionale

Svegliati Italia!

Quale legge elettorale?

L’Italicum verrà sottoposto al vaglio della Corte Costituzionale. Ciò che ne uscirà sarà una legge sicuramente conforme alla Costituzione.

Vale solo per la Camera? Vero. Anche per questo la responsabilità è da attribuire a chi con spocchia e arroganza ha ritenuto che la riforma costituzionale avrebbe ricevuto un risultato plebiscitario.

La legge elettorale avrebbe dovuto prevedere pure l’elezione del Senato. Se poi la riforma fosse passata sarebbe valsa solo per la Camera.

Di questo impasse, chi ne ha la responsabilità? Il bicameralismo perfetto o chi ha posto tre fiducie su quell’aborto chiamato Italicum?

In ogni caso, per il Senato rimane in vigore il “Porcellum” per come reso costituzionale dalla Corte Costituzionale.

Con la vittoria del NO ha vinto la speranza ritornare di essere un Paese di cui essere orgogliosi. Sottolineo: la speranza. Col SI si sarebbe persa pure questa.

Abbiamo riscoperto la Costituzione e l’abbiamo difesa. Pretendiamone ora l’applicazione.

Recuperiamo la memoria e usciamo dal frame!

di Stefano Alì

vignette Marione
Ogni approfondimento sul blog Il cappello Pensatore http://ilcappellopensatore.it/2016/12/difesa-costituzione-applichiamola/

 

Nessuna risposta.

  1. Micheal ha detto:

    Usual pediatric dose for herpes sieaemx:nlonptal hsv infection:less than 3 months: 10 to 20 mg/kg or 500 mg/m2 iv every 8 testers for 10 to 21 [i]compare prices on ultram[/i] tratados sleep 10 mg/kg every 12 participants for decant neonates.

  2. The team probably wasn’t in touch with The Spirit because the sound guy had jacked their monitor mix in between rehearsal and the 1st service. And they were scrambling the entire set to hear anything musically useful.I’m just sayin’ …

  3. This is an article that makes you think “never thought of that!”

  4. I might be beating a dead horse, but thank you for posting this!

  5. Thanks for some perspective. I get sensitive about Fontana ‘cuz I’m from there. I don’t buy the lack of fans argument, because in a market that size, there’s more than enough race fans to fill the place up.IMO- they need to race in May and the in the Fall (post Labor Day when it’s not so freakin’ hot).They need to reconfigure the track too. The powers that be can cry poor all they want, but they’d sure get a better return on their investment if they produced a better race there.

  6. Hey Karl, I’ve heard that when scrolling thru presets, the tapped in tempo is not global. They default to the tempo that the preset was saved at. Is this true…if so that is a major drawback for me..otherwise this thing is the best

  7. Such a great post! I’ve always been pretty good at coming to terms with myself and my own needs before trying to fit anyone else into my life, but I really needed to hear the “trust your gut” point. It’s nice to have someone else confirm what you know but won’t acknowledge.And the quote is fantastic!

  8. I’d venture that this article has saved me more time than any other.

  9. Deep thought! Thanks for contributing.

  10. yu we yoona sanamsargui l xalitardag bolxoos aldaad baidag maa xarin yuri xamtlagaaasaa 2t orox bujigchin ch gelee 1 oroxoor bujgeldeg gexdee sunnygaas iluu alddag n unen sho

  11. Are really you some kind of off the wall genius? In which did you come up with such thoughts? At any rate I surely discovered a good deal from studying this post.

  12. It’s good to get a fresh way of looking at it.

  13. Thank goodness my depressions only last for about 3 hours, every few weeks or so.I do feel for those who battle with real depression. And THANK YOU for this post.Jannie´s last blog post.. Reply:October 24th, 2008 at 8:41 pmJannie,Thanks for stopping by! I appreciate your affirmation. ari

  14. IT's all right, but WHAT THE HELL IS UP WITH THE NEW LAYOUT!?!Please PLEASE change it back! No one who I know likes it, it's fairly messy, and everything's hidden. Easyer to use?My A**. Pleease change it back. Thank you.(By the way, I'm sure about 90% of the rest of youtube agree with me.)

  15. Nice. I don't touch the stuff myself, but I didn't know about the St. Johns oil either. Would you mind sharing a little on that? I have the root at home, but not flowers. Is there a differnce in which one I should use for this? It'd be nice if the root would work… I have some in a jar of oil at home right now 🙂

  16. War alles im grünen Bereich :-)Pläääääätzchen, hurra! Ja, alles her zu mir!Bin schon wieder total fertig und will noch einen Eintrag schreiben! Bis bald *knuddels* und, gerne!

  17. Hello! I could have sworn I’ve been to this web site before but after going through many of the posts I realized it’s new to me. Nonetheless, I’m certainly pleased I came across it and I’ll be bookmarking it and checking back regularly!

  18. lovesvideogamesStephen King is just too mature to be as immature as making petty arguments over something as retarded as Stephanie Meyer. The King will last, Meyer is just a fad. Soon she will go away and thus another victory for King. For those of you who don’t know, this is not the real King in the video, its some bullshit some guy made to be immature.

  19. ore 15:00 Commenta ora tag: calendario, hostess, ryanair Il calendario di Ryarair ha già fatto molto discutere in passato. E puntuale come Babbo Natale, arriva anche quest’anno con il suo seguito di

  20. some people just adore being miserable…after all, they love company don’t they, wizbang? losers.field, you keep hitting the nail on the head. you are completely right that he has now been transformed into a martyr! i was reading the sunday times (uk) and in the article about saddam, the journalist stated that he towered over the executioners…and mentioned how there was blood on the rope. it almost gave him this kind of ‘innocent witch’ persona, similar 2 your theory about him being a martyr.

  21. I found myself nodding my noggin all the way through.

  22. This shows real expertise. Thanks for the answer.

  23. Vamos Peque!!! Se llevó el primero con llamativa facilidad. 61 en poco más de 30 min….Ojo que no es el primer partido que Rufin pierde el primero y luego lo da vuelta. Vamos Peque a no aflojar!!!

  24. may remember Pamela and Jeramie’s engagement session last Fall in Victoria Park. (Click here to view their engagement session.) Their beautiful day started at the Intercontinental Toronto

  25. By February 9, 2013 – 1:39 pmI just want to say I’m newbie to blogging and site-building and truly loved your web site. Most likely I’m likely to bookmark your website . You absolutely have tremendous well written articles. Appreciate it for sharing your webpage.

  26. If you wrote an article about life we’d all reach enlightenment.

  27. Quelles boulettes appétissantes!!! J'adore! Très contente de t'avoir rencontrée pour de vrai au Salon de Soissons. A très vite, au détour d'une rue par chez nous ou d'une gourmandise! Bises.

  28. Interesting!I find it varies – there are days when I need a bit of company in the form of background noise, and others when a bit of hush is called for.But the type of background noise goes through phases: sometimes it's the radio, sometimes music, sometimes the TV.The idea of PP writing to a background of Beethoven amused me: my image is of scribbling to a Wagner background!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *