LIRICA URBANA

C’era odore d’incenso
lungo la tua schiena
e così al semaforo
ho lavato via
con l’allegria dell’ultimo
giorno d’estate
la sconfinata tristezza
di crescere sola,
dopo aver fatto al parco
la tua bambina
dai guanti blu.

Intanto sui campi
delle canzoni d’autore
si è sdraiata la prima
vittoria sui tuoi incubi
e un palloncino sopra di noi
ha sottolineato il cielo
con un filo indelebile,
ricordandoci a un tratto
in mezzo ai fiori asfaltati
l’alfabeto del linguaggio
del corpo.

di Eva Luna Mascolino


Link: https://www.facebook.com/evalunamascolino/ (Eva Luna racconta)

 

photo: Rita Bernardi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: