capo_volgere

Mantienimi come una promessa che ti esce di bocca senza sapere dove andare. Nel frattempo mi accorgo sotto questo tempo uggioso che ti esco come un indizio. A volte basta un segnale termine, elemento, indicatore di un pensiero che creo prima che diventi fatto o parola ancora prima di pensare ad una scelta. Mi emoziono... Continue Reading →

Annunci

Melliflŭus

Le mie labbra un fiore. Tra i virginei petali riverbera una voce “Viola”,  sussurra. Tu vi poggi le tue e le schiudi. Come un’ape laboriosa assapori il dolce nettare rinnovata sorgente.   di Rita Bernardi   photo: Ketty D'Amico

DISTRIBUZIONE LINUX

RUBRICA: OpenInformatica IL SOFTWARE LIBERO parte quarta DISTRIBUZIONE LINUX     La vastità del mondo OPENSOURCE dedica un’ampia scelta di strumenti che l’utente finale può scegliere di adoperare. Nella parte prima di questa RUBRICA presente nel numero 3 della rivista, introducevo il concetto di Software Libero; alla fine del documento facevo alcuni paragoni fra i... Continue Reading →

DUE IN UNO = SOLITUDINE

Riflessioni   DUE IN UNO = SOLITUDINE parte prima   Quando scrivevo sui muri che la solitudine non esiste, ci credevo davvero. Quando mi veniva chiesto il perché di questa frase, la difendevo con le unghie anche se avevo di fronte persone che, effettivamente, avevano ragione sull’esatto contrario. Ecco cosa ho capito con il tempo:... Continue Reading →

OLTRE LA SIEPE

  C’è una siepe nel mio giardino, di ligustro, fitta fitta, con piccole foglie tonde verde scuro. Quando è stagione fiorisce, con piccoli fiori bianchi a grappolo profumatissimi. C’è una vecchia poltrona di vimini, quella della nonna, imbottita di cuscini colorati;  è il mio rifugio, vicino alla siepe che in prospettiva su un lato mi... Continue Reading →

Magia che svanisce. Magia che ritorna.

Non c'è cosa più brutta di quando ci si sente abbandonati dal proprio talento . Nel mio caso, parlo della scrittura. Possiamo definire questo fenomeno come Il blocco dello scrittore. Personalmente mi importa poco se io sia bravo o meno, l'importante è che io riesca ad esternare cose che senza questa mia passione non uscirebbero,... Continue Reading →

IMPRONTE

your breath is sweet your eyes are like two jewels in the sky your back is straight your hair is smooth on the pillow where you lie but I don't sense affection no gratitude or love your loyalty is not to me but to the stars above one more cup of coffee for the road... Continue Reading →

TIME BY TIME

Il Tempo scivola via come sabbia tra le dita, e sorprende come sappia modellarci senza affanno. Noi, al contrario, arranchiamo, sospiriamo, corriamo, abbiamo il fiatone mentre viviamo quella Vita che ci conduce lungo i binari che ci erano destinati, e che abbiamo seguito, cambiato ed invertito, ripreso e nuovamente seguito. A volte meno di quanto... Continue Reading →

Moderne Schiavitù

"Lo schiavo è solamente qualcuno che aspetta di essere liberato" (Ezra Pound) Un tempo le catene erano simbolo di schiavitù, in quanto erano lo strumento di costrizione per chi viveva una condizione di privazione della libertà. Pensando a cosa possa oggi rappresentare lo stesso concetto, è difficile trovare qualcosa di tanto forte e di tanto... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑