_Parole

Le mie parole_

sogni dovuti
all’Altare.

Sono le parole
che mi voglio
raccontare.

Odore di luoghi
a rammendare tristezza

di troppa lavanda
quando il rumore dei capelli
spazzolava la voce interrotta.

L’attesa dei papaveri
è vestirsi di rose
con un tocco di rossetto
rosso impreciso
che accade.

Lì sulla strada

casuali
parole, tra le ciglia
che ammalano gli occhi

che guardano al mare.

Parole a morire_
il silenzio di un fiore per volta
e il colore degli sguardi

che colano dai miei occhi

a disegnare la bocca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: