Donne

Ho conosciuto donne con il cuore a pezzi: sembrava non battesse, eppure erano vive.

Ho conosciuto donne con il cuore a pezzi: il mondo intorno immobile, ma, loro, si muovevano.

Ho conosciuto donne con il cuore a pezzi: non vi era cibo, eppure si nutrivano.

Ho conosciuto donne con il cuore a pezzi: lacrime le annegavano, ne ascoltavi il respiro.

Ho conosciuto donne con il cuore a pezzi: nessun sostegno altro, loro erano braccia.

Ho conosciuto donne con il cuore a pezzi: ammutolite, sapevano parlare.

Ho conosciuto donne con il cuore a pezzi che amavano lo stesso: amavano, lo stesso.

Ho conosciuto donne, molte, molto antiche e nuove, le ho conosciute con il cuore a pezzi: tra loro vi ero io, e un cuore fatto roccia.

 

Visita il blog di Il Suono Visibile

 

 

di Simona Minniti

 

photo: Dahila

Rispondi

Related Post

L’APOCALISSE DEL CUORE

Ogni giorno una manciata di sale ti entra dentro, quasi con noncuranza, e va a depositarsi sul fondo. Impalpabile, eterea, fluttua con fare dolce tra le immagini del passato che

Il concetto di perfezione – seconda parte –

Si diceva che niente è perfetto. Basta guardarsi intorno per capire che la perfezione non esiste. I libri fuori posto sono un’imperfezione, la bottiglia d’acqua mezza piena è un’imperfezione, perfino

Mèmor – CHE SI RICORDA

Tutt’uno. Lui da una parte e lei sulla soglia. Equidistanti dal concetto che li lega e che, allo stesso tempo, li separa. Allora è alternanza. Quando lui ripara le pupille,