8volante

Ti ho graffiato un sorriso sulla schiena

Volevo farti ridere dietro

Volevo mi ballassi intorno

Volevo mi venissi incontro

Volevo mi restassi dentro

Come quando

a incrociarsi furono gli odori

di pelle

quella volta che eravamo più alti di tutti

e ci si respirava vicino

Come quando

a dirlo in poesia

eravamo soltanto in due

Io cercavo di raccontarli,

ma a ogni sogno detto

mi si chiudevano gli occhi

 

Scopri di più sulla pagina Facebook

 

di Helen Ester Nevola

 

photo di Victor Agostini

Rispondi

Related Post

Ossimoro dell’ as_senza

È una mancanza grande vivere con il vuoto che riempie la tua assenza. Curo di tenerezza gli attimi e semino ricordi, musica in ritornelli di vento che sollevano questa pena.

Dietro

Dietro tratta dal libro Se scrivo lettere d’Amore rompo tutto l’Alfabeto (2014-2015) Edizioni IsoleAsole Collana unapiazzaemezza   Guardami le spalle mi sento più sicura se le ricorderai, rileggile con cura

RECTO E VERSO

Le nuvole coprono la luna nascondendola un po’ per pudore, il sole ha sudato per ore é scivolato dal cielo, una piuma si intinge nell’inchiostro nero sotto la luce riflessa