Risveglio

Danzano nel risveglio
bagliori di sole
a sorgere in lontananza
tra gli arbusti,
nel calice di un giorno
che mi riempie di gioia
e mi cammina il tempo
in attimi d’intensa tenerezza.
S’illumina il cielo
a regalare in melograni
di vermiglia luce
la passione del giorno che viene,
vestito della stessa speranza
di chi attende dal mare in burrasca
il ritorno dei suoi pescatori
e come in un miraggio
li vede apparire.
Gioia e ri_nascita
uno srotolare la corona di spine
in grani di preghiere,
un cogliere dalle stelle cadute
l’incanto della notte
passata a veleggiare
un cuore in bolina.
Attimi di infinito
mi sovrastano;
presi dentro lo sguardo,
incredulo,
uni_versi  che mi riconciliano.

 

di Francesca Falco

 

photo di Ketty D’Amico

Rispondi

Related Post

Editoriale settembre

Non c’è da fare critiche alla società, non in questo caso almeno. Ci sarebbe invece da guardarsi dentro, e chiedersi quali siano le motivazioni che ci spingono, qualsiasi sia l’azione

cats and blankets

cats and blankets you still have crumbles and kisses on your chin phantom pain over past betrayals and lost limbs scars from crashing against other people and cars and you’re

Cani Sciolti

Nei campi di grano privi di spighe coi palmi pieni di spini e di spine ruzzano giovani cani sciolti. La natura è un bouquet di graffiti colorati al tempo, col