chanceedizioni@gmail.com

Categoria: numero 18

Com’è fatto un impianto Hi-Fi

Nota importante al lettore: Quanto leggerete non è verità assoluta ma solo un punto di vista personale, maturato dopo tanto tempo dedicato, e che ancora dedico all’ascolto, prove, verifiche, confronti e consigli di altri appassionati del settore. Molte persone potrebbero non pensarla come me e questo ci sta; ognuno di noi ha il proprio metro…
Leggi tutto

Dalla Gran Madre a Piazza Castello (e ritorno)

Elegante Signora, seduta ai piedi delle montagne, rigogliosa di storie e di contraddizioni, regale ed operaia, fastosa e discreta, grigia ed allegra. Da lontano la sua eco arriva debole. Non si ha coscienza delle sue bellezze fintanto che non ci si fa accogliere da lei. Tra fiume e colline, sotto ai portici che conducono alle…
Leggi tutto

Non posso

Eccomi limare il burro sul pane sfregare le mani vicino al fornello un gesto riflesso. Eccoli –  di là dove non sono – gli incontenibili occhi che stropicciandoli accendi. Non li vedo ma li so. Non ti vedo ed è lungo il giorno ha ore solitarie in cui torno randagia elementare in cui voglio non…
Leggi tutto

Le cose che perdo

Raccontarsi una rondine sulla forma del cielo nei girotondi appesi e l’incedere lento negli angoli ottusi di un sentimento pregato da legare piano ai ricordi quando è già sera, sulle svampite pupille e guardarti a memoria un grumo di stelle negli occhi con l’insonnia nel volo. Qui si nasce o si muore sulle gambe piegate…
Leggi tutto

Backstage Vertigo – episodio sette –

Tenere traccia del “dietro le quinte” della Vertigo è sempre stata una nostra prerogativa che per noi rappresenta un punto di vista esterno, impossibile da cogliere durante i momenti spediti della produzione. Il backstage è utile non solo per avere una documentazione dei lavori ma soprattutto per comunicare all’esterno l’evoluzione della propria realtà: è il…
Leggi tutto

Patrem – seconda parte –

Patrem – seconda parte –   (latino) strettamente connesso a pane: fulcro di questi termini è la radice sanscrita pa- legata al concetto di protezione e di nutrizione   Vorrei alzarmi da qui vedermi allo specchio sedermi in un posto ed essere in pace con me stessa. Vorrei sentirmi libera di essere vorrei poter amare,…
Leggi tutto

BELLEZZA

Questo articolo, il primo di una serie, riguarda il rapporto con la bellezza, il lavoro e la vita di donne molto diverse tra loro. In questa prima parte, ho intervistato Sara Bertocchi, ballerina e attrice.   – Cosa pensi della bellezza? Secondo me oggi, troppo spesso, abbiamo perso il vero significato della bellezza andando a…
Leggi tutto

Siamo

Le parole non dette in bilico tra le labbra e il bacio Le cadute nello sporgersi troppo e al bivio la strada non scelta L’aquilone sfuggito alla presa e il pianto bambino che rincorre Siamo l’assolo di umori e le emozioni che si accalcano ai margini del buio Quando la luna illumina la notte scioglie…
Leggi tutto

Dandelion – il ragazzo e il cervo – sesta parte

Dandelion – il ragazzo e il cervo – sesta parte   La pietra si schiarì la gola di granito, dopodiché rievocò con voce roca: Al tempo in cui le querce millenarie erano ancora acerbi embrioni negli ovari, si estendeva in questo luogo una piana levigata quanto marmo. Una valle esposta, preda prediletta di armate e…
Leggi tutto

I(m)perat(t)ivi

Contami l’aria che respirerò fra i nodi a cui so sporgermi attraverso i tagli degli alberi sugli scalini del seno un triangolo aperto per i fiumi sottili che tengo dentro al braccio. Riprenditi i salti dei sassi e le apnee di chi affoga per scelta sulla superficie virtuale delle promesse ci sono i miei ‘forse’…
Leggi tutto