Rossana Orsi

ROSSANA ORSI:

Per chi mi conosce attraverso la mia pagina Facebook, ScritturaSpontanea, sono Cat. Mi chiamo Rossana. Ho 37 anni anagrafici, Sole in Pesci e Venere in Capricorno, che vuol dire tutto o niente, come la maggior parte delle abbreviazioni.

Fin da piccolissima amo disegnare, la musica, il contatto con la natura e con gli animali, ma al Liceo ho scelto di studiare le lingue straniere, che si è rivelato, col senno di poi, un consiglio più che valido. Ho recuperato, più tardi, quelle passioni, frequentando per qualche anno l’Accademia di Belle Arti, che ha contribuito ad aumentare la mia curiosità per le sperimentazioni artistiche.

La scoperta del mio amore per la scrittura è riuscita a fondere l’immagine visiva alla musicalità del linguaggio, e ben presto mi sono ritrovata ad aver bisogno di raccontare le esperienze in chiave metaforica.

A seconda dell’umore mi piacciono i profumi agrumati, i ricordi, il colore arancione, il vento, i paesi del nord, le speranze, i capelli lisci, le passeggiate, il rock melodico, le lettere. Ho un debole per i gatti, per la commozione, per il coinvolgimento, per l’immaginazione, per la ricerca e per le confidenze. Ho difficoltà a guardare i film che mettono paura, a ricevere ordini, a spezzare i legami, ad arrendermi ai problemi, ad organizzare il futuro, a vincere la timidezza e ad equilibrare i vizi. Mi risulta semplice partire alla scoperta di qualcosa, entusiasmarmi, trovare alternative, bere tanto caffè, dormire fino a mezzogiorno, prestare ascolto, sorridere e sentire male.

La creazione e la costruzione, di rapporti umani prima di tutto, mi ha da sempre affascinata. Più che la durata delle amicizie, ho sempre prestato attenzione agli atteggiamenti, agli scambi reciproci e ai percorsi di crescita. Perciò sono interessata all’evoluzione e ai cambiamenti che immortalo nei vari periodi vissuti, purché lascino un significato. Non sopporto il concetto di inutilità. Con questo spirito nasce l’unione ed il confronto con Andrea, Alessandra e Donna, e ciò che sta alla base della formazione del gruppo di Vingt-Deux Pensées.

40% sogno. 20% neve. 40% respiro

 

Annunci

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: