chanceedizioni@gmail.com

Tag: 22 pensieri

Numero 30

SCARICA GRATIS IL NUMERO 30

Numero 29

Scarica gratuitamente il numero 29 di 22 Pensieri

SCARICA GRATUTITAMENTE IL NUMERO 28 – DICEMBRE 2018 DI 22 PENSIERI

Editoriale settembre

Non c’è da fare critiche alla società, non in questo caso almeno. Ci sarebbe invece da guardarsi dentro, e chiedersi quali siano le motivazioni che ci spingono, qualsiasi sia l’azione che stiamo compiendo. Sembra che il piacere – il puro e semplice piacere di fare qualcosa – non sia più sufficiente. Si segue la politica…
Leggi tutto

NUMERO 25

  SCARICA ORA GRATUITAMENTE LA TUA COPIA DI ’22 PENSIERI’ NUMERO 25 DI SETTEMBRE 2018

Editoriale – Giugno 2018

“Nel futuro ognuno sarà famoso al mondo per 15 minuti”. Così Andy Wahrol profetizzava negli anni ‘70. Chissà se quello che aveva in mente era esattamente ciò che sta accadendo? Di certo i valori creativi ed artistici si sono invertiti, attraverso pochi decenni. Un tempo era comune voler lasciare una traccia del proprio passaggio. Chi…
Leggi tutto

L’elemosina

Quella sera, mentre tornavano con gli amici verso la macchina, lei incroció una signora anziana dall’età su per giù simile a quella della madre. Era lì, appoggiata ad un bastone, la mano tesa; chiedeva qualcosa ai passanti, ma a voce bassa, quasi come se temesse di disturbarli. Il suo gruppo la ignoró. Anzi, peggio, la…
Leggi tutto

(IM)POSSIBILITÀ

Ti dicono di studiare. Ti dicono che l’istruzione è importante, e che il lavoro lo è di più; ti dicono che per averne uno buono, devi laurearti. Ti fanno credere che basti quello per assicurarti un futuro. Allora ti impegni, ti impegni molto. Inizi a crederci un po’ anche tu. Anni di scuola, di nozioni,…
Leggi tutto

in_aspettati

Venerdì mattina. Johel era alquanto seccato. Per prima cosa era ancora venerdì. La settimana era già stata lunga e faticosa; avere altre 8 ore di lavoro davanti non lo entusiasmava per niente. Poi c’era stata l’ennesima frana sulla statale: a cadenza biennale, puntuale come le tasse. Iniziare la settimana in questo modo lo scoraggiava non…
Leggi tutto

LIRICA URBANA

C’era odore d’incenso lungo la tua schiena e così al semaforo ho lavato via con l’allegria dell’ultimo giorno d’estate la sconfinata tristezza di crescere sola, dopo aver fatto al parco la tua bambina dai guanti blu. Intanto sui campi delle canzoni d’autore si è sdraiata la prima vittoria sui tuoi incubi e un palloncino sopra…
Leggi tutto