chanceedizioni@gmail.com

Tag: narrativa

Come al solito, sarà diverso. piccoli dialoghi intorno all’esistenza

«Non trovi che ci sia qualcosa di malinconico nel mese di Gennaio? Nello svegliarsi in questo interminabile inverno, nelle feste che finiscono troppo in fretta, nella vita che faticosamente riprende, mentre noi ci sentiamo come alberi di Natale con ancora tutti gli addobbi addosso, un po’ per pigrizia, un po’ per le troppe cose da…
Leggi tutto

Il bruco

La terra gli sfiorava il corpo e lui percorreva le asprezze di quel prato, innalzandosi ogni tanto a scrutare all’intorno, sostenuto dai morbidi anelli della coda. Un bruco colorato e setoso, ecco cos’era. Quando alzava la testa, vedeva poco più dei sassolini, del terriccio, delle foglie cadute dai rami. Il brulicare delle formiche, il colorato…
Leggi tutto

aspett(ativ)a

Scende come un fiotto, Anna, con i suoi tacchi argento da un’auto nera. Lui non l’accompagna, resta al volante con le parole ancora in moto e i desideri che rinascono appena lei s’allontana. Anna tiene con sé la serata, anche se ancora non ne ha capito l’origine. Le dinamiche la divertono da sempre e, a…
Leggi tutto

Quelle dita tra i capelli – parte seconda –

“Ti stavo solo provocando”. Non ho sentito altro dopo questa frase. Quella sera lei era bella oltre ogni immaginazione. Stavamo ad una festa di almeno una trentina di persone in un locale riservato solo a noi. C’erano musica, cocktails, battute, risate e persino un fotografo decisamente invadente; quindi tutti gli ingredienti per una serata ricca…
Leggi tutto

In missione – prima parte –

Mio marito si chiamava Santo Gervasi e faceva il militare. Ci conoscevamo da picciridduzzi. Sua madre aveva la putìa dietro casa dei miei nonni. Quando andavo da loro, lui veniva sempre a cercarmi, così da giocare per strada a pallone. Nonna diceva che quelle cose non erano per femmine, che dovevo starmene con lei a…
Leggi tutto

Una divisione.

Parte superiore pulita, con colori tenui, caldi e freddi: un po’ di arancione lì, un po’ di violetto qui sopra, dove non si fa notare. C’è una luna nascosta ai margini, quasi piena. Quella che un sognatore, o due innamorati, cercano insistentemente durante il loro peregrinare nella vita. Poi delle stelle immerse in una luce…
Leggi tutto