chanceedizioni@gmail.com

Tag: numero 1

Il Cielo

Avevo otto anni quando mi piaceva fare un gioco con il mio papà, moltissimo. Ci sedevamo sul balcone a guardare il cielo e fantasticavamo su quelle morbide nuvole bianche che apparivano leggere nel turchino. Ci inventavamo storie di principesse e di cavalieri, di regine e di guerrieri, seguendo quelle morbide nuvole che modificavano la loro…
Leggi tutto

Riforma della Costituzione: cronologia di un Golpe non perseguibile.

Come nasce la riforma della Costituzione che ci viene proposta dal volto rassicurante e sorridente di Maria Etruria Boschi? Una cronologia per inquadrarla nel giusto contesto. Nel post “Riforme renziane: P2, JP Morgan e UBS ordinano. Napolitano esegue” ho iniziato una cronologia di fatti che hanno portato alla proposta di riforma della Costituzione targata Napolitano-Renzi-Boschi-Verdini.…
Leggi tutto

il Cassetto

È diventato tardi Mentre aspettavo che capissi È diventato tardi Quando mi spiavi senza parlare Tardi. Troppo É diventato tardi quando hai pensato che aspettare fosse la mossa migliore. E Quando hai pensato che ci fosse una mossa da fare Quando non hai avuto coraggio, quando non hai capito, quando non hai voluto, quando non…
Leggi tutto

Educazione Sentimentale ( parte seconda)

Cercavo un sinonimo di Uomo, qualcosa che spiegasse bene la mia idea, mi è bastato pensare a una casa. Il piedritto è un elemento architettonico portante, sostiene il peso di altro. L’uomo dovrebbe essere un elemento umano portante, capace di sostenere e resistere. Il fatto che sia umano dovrebbe dargli la possibilità di usare la…
Leggi tutto

Due albe uguali per due corpi diversi

I miei genitori sono uomo e donna, così come la natura vuole. Proprio così mi disse un giorno un prete e, dopo una settimana, diventai ateo. Eppure credo che, se fossero stati entrambi di sesso maschile, li avrei amati come li amo adesso. E perché li avrei amati? Perché nascendo e crescendo avrei guardato quei…
Leggi tutto

Il Piacere

Cosa si racchiude in questa parola, in questo concetto troppe volte abusato e altrettante volte sottovalutato? Il piacere, inteso non solo come orgasmo, è un’espressione di cui spesso si ha paura.osa si racchiude in questa paarola, in questo concetto troppe volte abusato e altrettante volte sottovalutato?Cosa si racchiude in questa parola, in questo concetto troppe…
Leggi tutto

Fertility day? Ridateci l’amore.

Il governo lancia una campagna chiamata “Fertility day” per promuovere la maternità, ed è subito polemica dentro e fuori i social. La domanda più frequente è: perché? Perché siamo un paese di vecchi. Sì, penso io, sarà anche vero che il tasso di natalità si è abbassato, ma si è abbassato anche il tasso dell’amore,…
Leggi tutto

il responso

Amava i suoi sudditi, si prodigava per loro: donava cibo, offriva abiti caldi in inverno, visitava gli infermi, consolava i morenti. Era un re stimatissimo e saggio. A lungo aveva meditato sull’esistenza, sulle sofferenze, sulla malattia. E sulla gioia, così preziosa e rara. Ma ormai quasi anziano, non aveva trovato risposte. Lo pressava il perché…
Leggi tutto

Straniera ovunque, senza paura

Non conosce la paura e la diffidenza, chi viaggia. Non conosce angustie, non conosce violenza. Non c’è razzismo e promiscuità. Ah, caro mondo, vorrei poterti attraversare e mirare ogni orizzonte che mi poni dinanzi gli occhi mai colmi, mai spenti. Il viaggio, quello che mi abita dentro, che mi ha reso bimba e poi donna,…
Leggi tutto

La fine della Terra

Il nome “Madagascar” deriva da “Madagasikara”, termine malgascio che significa “fine della Terra”. Prima di partire questo lo sapevi già. Avevi studiato sui libri e in rete tutto quello che è stato scritto su questo Paese. Eri attratto dalla sua lontananza, non solo geografica, non solo dall’Europa. Volevi vedere con i tuoi occhi dove finisce…
Leggi tutto