chanceedizioni@gmail.com

Tag: numero 4

SISMI VARI

Quell’alba con te, stesa su un tavolo da pic nic di quelli che si incontrano per i boschi, che bastava girare il viso per guardare il mare, con la tua testa incastrata vicino. Tu, con il pensiero, il più delle volte eri in luoghi e carni altrui. Per cui. La vita fa sempre tanto ridere.…
Leggi tutto

IL GIORNALISTA

  IL GIORNALISTA Opera Teatrale   PERSONAGGI: Guido Ferretti, giornalista Il barista   Interno Bar. Entra il dott. Ferretti, giornalista di mezz’età, vestito in maniera anonima, classico esempio di impiegato d’ufficio. Ha un’aria mesta, lo sguardo vuoto, assente. Stringe in mano un telefono cellulare. BARISTA Buongiorno dott. Ferretti. Il solito? FERRETTI (non risponde alla domanda…
Leggi tutto

Castro e la sua rivoluzione

Ai funerali del “lider maximo” erano presenti capi di Stato provenienti da ogni dove, c’era l’intera classe politica dell’America Latina e milioni sono stati i cubani che vi hanno assistito. Certamente è morto uno dei politici con più carisma del ‘900 e chiunque si sente oppresso dal “sistema” avrebbe il dovere di approfondire senza pregiudizi.…
Leggi tutto

Attori inconsapevoli

Succede quando sei solo e, d’un tratto, ti ritrovi a piacere a qualcuno per quello che sei. Succede perché, a lungo andare, capisci cosa la gente preferisce di te e cercherai di darglielo sempre.   Succede anche, poi, che esaltando caratteristiche, che comunque ti appartengono, alla fine tu non ti riconosca più.   Questo momento…
Leggi tutto

IL MANIFESTO DI VENTOTENE E L’IDEA DI FEDERALISMO EUROPEO

  Il Manifesto di Ventotène è un documento per la promozione dell’unità europea scritto da Altiero Spinelli, Ernesto Rossi e Ursula Hirschmann, tra il 1941 e 1944, durante il periodo di confino presso l’isola di Ventotène, per poi essere pubblicato da Eugenio Colorni che ne scrisse personalmente la prefazione. Perchè viene considerato un testo fondamentale?…
Leggi tutto

Abbiamo difeso la Costituzione. Ora deve essere applicata!

A seguito del risultato del referendum Renzi si è dimesso. Ed è subito “toto-nomi”. Ma perché non ripartire proprio da quella Costituzione che abbiamo difeso? Il SÌ serviva per cambiare? CAVOLATE! Con questa Costituzione non possono andare oltre nella distruzione dello Stato sociale e dei diritti. Tant’è che già alcune leggi stanno cadendo sotto o…
Leggi tutto

Io, Lui e Pig Pen

Io alla sfiga non ci credo più. Se siete una di quelle persone a cui va tutto storto, rassegnatevi. Non è colpa di un destino infausto. È colpa vostra. Molto probabilmente c’è qualcosa in voi, nel vostro comportamento, nel vostro atteggiamento, nei vostri pensieri, che non funziona. L’unico modo di uscire da quella che pensate…
Leggi tutto

Natale prima del cristianesimo

Benché solamente nel 336 a.C. venne attribuita la data del 25 dicembre alla nascita di Cristo, la festività del Natale è una celebrazione antichissima e soprattutto non specifica di un solo popolo. Per parlare della festa maggiormente sentita da tutti noi partiamo niente di meno che dal Perù, e ci spostiamo sul calendario fino alla…
Leggi tutto

La lucerna

Aveva solo quella figlia. Ne ammirava i capelli color miele, gli occhi luminosi, le movenze leggere. Si compiaceva in lei e temeva il momento in cui la figlia l’avrebbe lasciata, magari per un amore. Ma poi si placava: era ancora bambina e lei, la madre, si consolava a guardarla. Sua figlia, l’unica gioia della propria…
Leggi tutto

Favola Natalizia

  Era la notte di Natale e Lancaster non riusciva a prendere sonno. Per questo, dopo aver sciolto i capelli al passato, si era messo davanti alla finestra a contemplare il paesaggio da cartolina illustrata. La neve era caduta copiosa, imbiancando tetti, strade ed almeno due angoli del cuore. Si preannunciava un inverno durissimo: la…
Leggi tutto