chanceedizioni@gmail.com

Tag: riflessioni

Riflessioni sull’Irretimento Familiare

Oggi sento di comunicarvi, attraverso un breve articolo, la mia visione sull’IRRETIMENTO FAMILIARE. Per farlo devo riportare la vostra memoria a quando da bambini i genitori, o chi per loro, ci portavano al circo. Ho visto trapezisti ed equilibristi fare magie a molti metri da terra e, sotto, mi rassicurava vedere che, se avessero perso…
Leggi tutto

L’invidia s’insidia – II PARTE

  L’INVIDIA S’INSIDIA è stato il titolo del mio articolo pubblicato sul numero scorso della rivista 22 PENSIERI. Era da tempo che sentivo la premura di trattare questo tema, per me così complesso, e finalmente ho trovato il coraggio di farlo, come sempre dal mio punto di vista, partendo quindi dalla mia vita. Considerata la…
Leggi tutto

È tutto intorno a te

Così recita lo slogan pubblicitario di uno dei brand più diffusi attualmente. La società moderna prende veramente il proprio posto, anche se in maniera atipica, mettendo l’individuo al centro di tutto. Una società in crisi di valori, dove anche le parole hanno perso di significato, al centro dice di voler posizionare l’essere umano. L’individuo segue…
Leggi tutto

ALTER EGO

ALTER EGO lat.; propr. ‘un altro (ălter) me stesso (ĕgo)’.   Forse le persone non si sono mai rese conto del male che mi hanno causato. Nessuno sa quali siano state, poi, le vere e proprie conseguenze di quelle cattiverie dette o fatte, gratuitamente. Il rispetto reciproco, ormai, ha smesso di esistere come regola di…
Leggi tutto

Editoriale

Un seme germoglia solo se lo si cura. Attenzione e tempo. Pazienza e dedizione. Magari è sopito, rimanendo a lungo sotto alla terra. Poi, all’improvviso, spunta fuori intimidito dal passaggio delle stagioni, dal mutamento del contesto. Se ci si mette amore, in ciò che si crea, si godrà dei profumi di cui si è capaci.…
Leggi tutto

SISMI VARI

Quell’alba con te, stesa su un tavolo da pic nic di quelli che si incontrano per i boschi, che bastava girare il viso per guardare il mare, con la tua testa incastrata vicino. Tu, con il pensiero, il più delle volte eri in luoghi e carni altrui. Per cui. La vita fa sempre tanto ridere.…
Leggi tutto

Attori inconsapevoli

Succede quando sei solo e, d’un tratto, ti ritrovi a piacere a qualcuno per quello che sei. Succede perché, a lungo andare, capisci cosa la gente preferisce di te e cercherai di darglielo sempre.   Succede anche, poi, che esaltando caratteristiche, che comunque ti appartengono, alla fine tu non ti riconosca più.   Questo momento…
Leggi tutto

Io, Lui e Pig Pen

Io alla sfiga non ci credo più. Se siete una di quelle persone a cui va tutto storto, rassegnatevi. Non è colpa di un destino infausto. È colpa vostra. Molto probabilmente c’è qualcosa in voi, nel vostro comportamento, nel vostro atteggiamento, nei vostri pensieri, che non funziona. L’unico modo di uscire da quella che pensate…
Leggi tutto

Come il sudore che si nasconde dal cuore

La solitudine è un fantasma che ti alita sul collo avaramente; è come una malattia che senti strisciare nelle vene, che senti nella saliva. Non sai come ritornare a guardare te stesso con gli stessi occhi che, un tempo, posavi sulle spalle di chi amavi, capendo chi eri. L’ho conosciuta una mattina di Dicembre di…
Leggi tutto

Calamità naturali, l’Essere Umano e il Pensiero.

L’universo inizia a sembrare più simile a un grande pensiero che non a una grande macchina.   (James Hopwood Jeans, fisico e astronomo)     Esistono molte più cose in Cielo e in Terra, Orazio, di quante tu ne possa sognare nella tua filosofia.   (William Shakespeare, Amleto. Atto 1, scena 5, v-v. 167-8)  …
Leggi tutto