Veglia scalza

Capita la notte mi svegli e, sveglia, a volte ti avverta. A un’ora che dici arrivi siedi alla fine del letto, mi sfiori la gamba che ci manca. Non sei grigia, ma bionda. Mi prepari la merenda, disegniamo gli ombrelli i tuoi sono più belli. Siedi sulla panca bianca e io sono la bimba che…
Leggi tutto